Joystick: i migliori articoli del 2019, info e pareri

5 dicembre 2019 Off Di admin

L’anno che sta per chiudersi ha confermato l’ascesa del mercato dei joystick, sulla spinta del business legato al gaming. Fra i controller più gettonati quelli di casa Sony, seguiti a ruota da produttori del calibro di Thrustmaster e Nacon detentori della licenza ufficiale Playstation per la realizzazione e commercializzazione dei joystick. Sul mercato sono disponibili svariati bundle Ps con diversi abbinamenti ludici venduti, generalmente, con un solo modello. Ma vediamo di fare una breve panoramica dei migliori modelli di joystick del 2019, partendo proprio dal colosso Sony, fucina di prodotti dal grip inconfondibile altamente evoluti, provvisti di altoparlanti per una full immersion nel gioco e funzione vibrante per esperienze ancora più immersive. Anche i controller CamKing, disponibili sul mercato online con kit completo di cavo Usb a prezzi inferiori a 40 euro, sfoggiano una veste rinnovata e più performante, compatibile sia con Ps4 che con Ps3, collegabili anche a pc, seppure con un procedimento più complesso e non alla portata di tutti.

La Nacon, invece, sforna joystick solo per console, con cavi lunghi fino a 3 metri per consentire una maggiore autonomia nei movimenti, assenti anche i sensori di movimento e l’altoparlante, in compenso si tratta di un articolo molto maneggevole ed ergonomico che non affatica le mani e permette lunghe sedute di gioco senza stancare. Ottimo per i giochi picchiaduro grazie alla presenza della croce direzionale. Gli ultimi joystick per Ps4 rappresentano l’evoluzione del primo controller caratterizzato dalla massima semplicità d’uso, bastava utilizzare i pollici per muoversi che fa tanto smartphone.

Nel tempo il modello si è evoluto, pur mantenendo le caratteristiche che ne hanno decretato il successo di mercato come i celebri tasti a triangolo, cerchio e quadrato e i tasti con l’iniziale delle lettere L e T, tutti temi ampiamente trattati sul portale www.joystickmigliore.it.  Via via, si sono poi aggiunti altri optional, come la connettività wireless, le vibrazioni e l’altoparlante che contribuisce a riprodurre i suoni del gioco. Oggi gli ultimi modelli di joystick hanno, indubbiamente, migliorato il grip e si presentano agli estimatori di videogiochi in una versione del tutto rinnovata per poter regalare prestazioni (ed emozioni) senza pari. Sul seguente articolo tutte le differenze tra gamepad, joypad e joystick.