Deumidificatori

Deumidificatori

10 dicembre 2020 Off Di admin

Un deumidificatore, un dispositivo che mantiene e riduce l’umidità nell’aria, è un dispositivo utile per motivi di comfort o salute, solitamente per motivi di salute e sicurezza, per rimuovere l’odore di muffa dall’aria e per controllare la crescita di muffe e funghi. A volte è anche usato per trattare tubi che perdono e altri danni causati dall’acqua. È utilizzato commercialmente, per applicazioni industriali, commerciali e domestiche. È disponibile in molti tipi e modelli adatti sia per applicazioni residenziali che commerciali, a seconda delle sue caratteristiche, dimensioni ed efficienza energetica.

I modelli portatili sono solitamente utilizzati in stanze con poca o nessuna aria condizionata, nel qual caso viene utilizzato per ridurre l’umidità, piuttosto che fornire raffreddamento, pur essendo facilmente spostabile, ed è molto utile per le aree con variazioni climatiche stagionali. Questo lo rende perfetto per soggiorni e bagni. Sono disponibili con diverse impostazioni per il controllo dell’umidità; questo significa che puoi regolarlo in base alle condizioni climatiche della stanza o degli edifici. Se non c’è aria condizionata nella stanza o negli edifici, si consiglia di spegnere l’aria condizionata quando si utilizza il dispositivo per evitare danni ai componenti elettronici e agli elettrodomestici e farli durare più a lungo. Sebbene non sia un fan dell’utilizzo di umidificatori per trattare i danni causati dall’acqua, poiché è costoso acquistare nuove apparecchiature, potrebbe essere un’opzione utilizzare lo stesso dispositivo al posto di un umidificatore evaporativo. Alcuni modelli portatili, tuttavia, hanno una funzione che rimuove direttamente l’umidità dall’acqua; hanno anche un filtro integrato progettato per rimuovere tutti i prodotti chimici, il che significa che non saranno dannosi per l’ambiente. I loro filtri devono essere sostituiti occasionalmente, però.

Un problema comune con queste unità è che non sono efficienti nel ridurre l’umidità in un’intera stanza. Se una stanza della casa è troppo asciutta, il condizionatore d’aria non raffredderà abbastanza la stanza, creando una casa calda che non può essere confortevole. Nei casi in cui una singola stanza è troppo asciutta, il dispositivo potrebbe lavorare troppo e produrre un suono gocciolante costante. Alcune unità utilizzano un compressore per generare ulteriore umidità nell’aria; questo è un altro modo in cui possono lavorare troppo. Sebbene questi dispositivi siano spesso abbastanza efficaci nel rimuovere l’umidità in eccesso dall’aria, potrebbe essere necessario un po ‘di tempo per assorbirla ei risultati potrebbero non essere soddisfacenti in quanto possono sporcarsi.

Se vuoi leggere di più su quanto scritto e approfondire l’argomento, visita il sito https://guidadeumidificatore.it/